Analisi di un solo di Kid Ory

Analisi di un solo di Kid Ory

Translated and published with permission – adattamento della traduzione autorizzata dall’autore, David Wilken (coordinatore di Jazz Studies alla Università della North Carolina e Reviews Editor dell’ Online Trombone Journal).
kid oryLa seguente trascrizione del solo di Ory su When the Saints Go Marching In è un buon esempio del suo stile. Per tutto il solo Ory usa i glissati e i growl che lo hanno reso famoso. Utilizza anche un veloce vibrato che comincia quasi all’inizio della nota da suonare. Questi erano i meccanismi musicali che erano comunemente usati dai trombonisti dell’Era Dixieland. Questo solo è semplice dal punto di vista armonico e melodico. Il secondo chorus è una ripetizione del primo. Molte volte Ory abbozza una triade, come nelle misure 7, 12, 23 e 28. Suona anche la terza minore (Lab) nelle misure 4 e 20, che è una delle cosiddette “blue notes” della scala blues (la scala blues di Lab é formata da Lab, DOb, REb, RE, MIb e SOLb. Il suono del DOb su una triade di Lab è una delle blue notes). Questo uso del DOb dà a queste misure per l’appunto un suono blues.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *