Trombone Italia Magazine - Forum Community

Il Forum di discussione de Trombone Italia Magazine
HOME SITE | Blog | News | Didattica | Discografie | Passi e Soli | Recensioni | Traduzioni | Video

Oggi è 15/12/2019, 12:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Crepa nella custodia rigida Yamaha
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:02 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Ho acquistato un trombone Yamaha usato, corredato della sua bella custodia rigida. Purtroppo nel trasporto quest'ultima si è danneggiata: nella parte sporgente (corrispondente al bordo della campana) ora c'è una crepa.
Cosa posso fare per aggiustare al meglio il danno, e soprattutto impedire che peggiori?

Allego un immagine, se ci riesco.


Allegati:
20150420_130922 (640x539) (400x337).jpg
20150420_130922 (640x539) (400x337).jpg [ 114.96 KiB | Osservato 13931 volte ]


Ultima modifica di Vero58 il 06/05/2015, 15:36, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:09 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
credo non si possa fare nulla se non coprire con del nastro telato nero
su quel tipo di materiale mi pare non funzioni l'attack o altri collanti
ma magari mi sbaglio e GB Corti ci può dare qualche indicazione più precisa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:28 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Baker ha scritto:
credo non si possa fare nulla se non coprire con del nastro telato nero
su quel tipo di materiale mi pare non funzioni l'attack o altri collanti
ma magari mi sbaglio e GB Corti ci può dare qualche indicazione più precisa


Mi domandavo se qualcosa di elastico, magari del silicone, ovviamente spalmato solo per riempire la fessura... però non sono sicura e non voglio peggiorare la situazione con un pasticcio. Aspetto istruzioni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:31 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
comunque dalla foto mi pare la custodia del 354 che dovrebbe essere in ABS
pessima plastica da incollare ma non posso credere che l'industria chimica non abbia prodotto un collante apposito
dovresti chiedere in un briko center, dovo aver avuto certezza del tipo di plastica


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:38 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Sì, è la custodia del 354.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 23/04/2015, 23:40 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
appunto (ottimo strumento) : Thumbup :
aspettiamo GB Corti allora
qualche collante della Bostik dovrebbe funzionare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 10:46 
Connesso
Fantastic Slide
Fantastic Slide
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 5:43
Messaggi: 1040
Località: Emilia Romagna
scusate, ma quando si parla di fai-da-te mi sento chiamato in causa

intanto non dovrebbe trattarsi della custodia economica ma di questa qui
Allegato:
ysl 354 one.jpg
ysl 354 one.jpg [ 7.08 KiB | Osservato 13908 volte ]


per fare un bel lavoro, cioè che garantisca la robustezza
e che sia esteticamente valido, bisogna togliere la parte
interna, di solito è polistirolo sagomato e rivestito con una
specie di velluto, ovviamente senza sbriciolarlo.
Poi si lavora dall' interno mettendo una "pezza" per tutta
la lunghezza della crepa, i materiali variano a seconda del
grado di abilità dell' esecutore e della posizione della rottura,
più facile lavorare su una superficie piana, più difficoltoso se
si opera su curve strette: carta da pacchi imbevuta di Vinavil,
tela con resina epossidica o vetroresina con l' apposito indurente

_________________
Edwards T302


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 11:09 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Mammina! Ma se devo smontare l'interno va a finire che faccio un guaio....
La custodia è splendida, leggera e in perfetto stato , se non si conta quella crepa, quindi ci terrei molto a fare tutto il possibile.
Magari provo a chiedere a scuola.
Grazie
Vero


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 11:17 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
@enzino
non so se la custodia è economica o costosa ma quella del 354 dovrebbe essere ABS (come dichiara il sito Yamaha) materiale rognoso da incollare a detta dei fabbricanti di collanti per cui mi chiedo se la carta imbevuta di vinavil o la tela con resina riesce a far presa su quel materiale
tra l'altro durante l'incollaggio e la presa credo che la custodia dovrebbe essere tenuta in pressa per far combaciare i due lembi della frattura


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 11:40 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Baker ha scritto:
@enzino
non so se la custodia è economica o costosa ma quella del 354 dovrebbe essere ABS (come dichiara il sito Yamaha) materiale rognoso da incollare a detta dei fabbricanti di collanti per cui mi chiedo se la carta imbevuta di vinavil o la tela con resina riesce a far presa su quel materiale
tra l'altro durante l'incollaggio e la presa credo che la custodia dovrebbe essere tenuta in pressa per far combaciare i due lembi della frattura


Credo che incollare mantenedo i bordi perfettamente combacianti sia una pia illusione, soprattutto vista la posizione e la forma della spaccatura.
Lo spazio non è molto, e per il momento i due lembi sembrano rimanere abbastanza fermi quando la maneggio (con una certa cautela). Ora non la tocco più, l'homessa in un posto tranquillo in attesa di sapere come procedere. Il trombone nel frattempo dorme nel letto degli ospiti...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 11:51 
Connesso
Fantastic Slide
Fantastic Slide
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 5:43
Messaggi: 1040
Località: Emilia Romagna
non intendevo fare un videocorso completo, comunque
per tenere uniti i lembi della crepa bastano alcune strisce
di nastro da carrozziere e la parte interna va trattata con
carta vetrata per renderla adatta all' incollaggio dopo di che
il Vinavil aderisce e una volta asciutto è anche perfettamente
impermeabile, per la pezza NON si usa carta di quotidiano, che
si sfalda, ma una buona carta da disegno: il vantaggio del Vinavil
è che ha tempi di essiccazione lunghi (possiamo lavorare con calma)
e fino a quando non è asciutto si toglie con una spugnetta umida.
In alternativa, come "tela" si può usare un pezzo di nastro per regali
largo un pollice imbevuto con la "plastica liquida" che si trova nei Brico
ma in questo caso bisogna lavorare velocemente e "pulito"

in ogni caso è necessario avere una certa manualità

_________________
Edwards T302


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 11:53 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
beh, allora sei nominato ufficialmente riparatore di custodie : Thumbup :
adesso ti tocca andare da Veronica e sistemare la sua :smile:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 12:06 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Se imparo bene potrei lasciar perdere la musica e darmi alle riparazioni...
Cose sconosciute:
1- nastro da carrozziere
2- carta imbevuta di Vinavil vista solo su art attack, e dimenticata: 50/50 acqua e colla?

3- nastro per regali? raso, tulle, ...?

4- ...manualità : WohoW :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 14:52 
Connesso
Fantastic Slide
Fantastic Slide
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 5:43
Messaggi: 1040
Località: Emilia Romagna
X Baker se abitasse più vicino sarei ben lieto di provvedere, purtroppo
il viaggio Vergato-Bergamo costa come una custodia nuova
X Vero oltre alla manualità, la cosa importante è la carta vetrata, se
non prepari bene la superficie non c' è colla che tenga

nel caso tu non intenda ripararla, c' è questa (ci sta anche il Conn 88H)
http://www.gear4music.it/it/Legni-otton ... tAodKUkAcw

oppure questa che è fighissima
http://www.ebay.it/itm/271846637261?ssP ... 1423.l2649

_________________
Edwards T302


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 16:10 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
enzino ha scritto:
X Baker se abitasse più vicino sarei ben lieto di provvedere, purtroppo
il viaggio Vergato-Bergamo costa come una custodia nuova
X Vero oltre alla manualità, la cosa importante è la carta vetrata, se
non prepari bene la superficie non c' è colla che tenga

nel caso tu non intenda ripararla, c' è questa (ci sta anche il Conn 88H)
http://www.gear4music.it/it/Legni-otton ... tAodKUkAcw

oppure questa che è fighissima
http://www.ebay.it/itm/271846637261?ssP ... 1423.l2649


Mah, veramente ci terrei a mantenere quella custodia: oltre a piacermi ha pure un significato simbolico, in coppia col MIO primo trombone.
Se proprio non potrò aggiustarla per bene, allora la terrò così, o con una riparazione decorativa.
Domani provo ad esplorare l'interno, se l'imbottitura è disponibile a venir via con le buone magari mi studio la procedura e lo faccio da me.

Grazie dei consigli, vi farò sapere, se ci sarà un lieto fine.
Nel caso peggiore (ma proprio drammatico!) la custodia della Gear4Music non mi dispiace...

Ciao ciao
Vero


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 16:14 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
nel frattempo che rifletti sul da farsi togli quel tromboncino dalla stanza degli ospiti e fallo suonare, vedrai che ti darà tante soddisfazioni (è stato il mio primo trombone e ancora mi pento di averlo venduto) :smile:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 16:48 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Baker ha scritto:
nel frattempo che rifletti sul da farsi togli quel tromboncino dalla stanza degli ospiti e fallo suonare, vedrai che ti darà tante soddisfazioni (è stato il mio primo trombone e ancora mi pento di averlo venduto) :smile:


Puoi dire giuro, che lo faccio suonare!!! E' un feeling completamente diverso dal Conn, mi ci devo abituare perchè i risultati sono molto diversi, ... e poi devo riabituarmi al Conn, perchè a lezione vado con quello, visto che sto cominciando a familiarizzare con la ritorta (poco per volta).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 16:54 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
certo che passare continuamente da un canneggio stretto a uno largo e viceversa non è proprio il massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 18:31 
Non connesso
Trombone scrivente
Trombone scrivente
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2013, 12:56
Messaggi: 265
Località: Provincia di Bergamo
Baker ha scritto:
certo che passare continuamente da un canneggio stretto a uno largo e viceversa non è proprio il massimo


Già ... dici che mi può danneggiare nello studio?

E' meglio fare un giorno uno e un giorno l'altro, che magari una notte in mezzo aiuta?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crepa nella custodia rigida
MessaggioInviato: 24/04/2015, 20:48 
Non connesso
Administrator
Administrator
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2006, 16:27
Messaggi: 4657
Località: Roma
mah, un professionista non avrebbe problemi, molti alternano gli strumenti in funzione di cosa devono suonare
da dilettante (secondo il mio punto di vista) potrebbero creare qualche problema sull'emissione e relativa gestione dell'aria per cui userei un solo trombone valutando insieme al tuo insegnante cosa è più confacente per il tuo studio e per ciò che dovrai suonare (la mia domanda è sempre quella fatta agli inizi: ma 'sta ritorta ti serve proprio?)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010